Post con il tag: "(saporiantichi)"



16. aprile 2017
Oggi la mia cucina profumava d'infanzia, la mia infanzia. Sono riaffiorati profumi e ricordi lontani, quando imparavo a dosare farina, uova e zucchero sotto la paziente guida di mia bisnonna. La pinza (pron. pinsa) è un dolce tipico pasquale, che in Istria si preparava il sabato precedente la Pasqua per farlo benedire il giorno dopo, durante la messa, e mangiarlo quindi a conclusione della Quaresima. In realtà, prima delle influenze cristiane, questo era un dolce che veniva preparato per...
12. febbraio 2017
Mi piace andare a scoprire eccellenze nel territorio per dar voce e risalto al lavoro di chi, mettendosi in gioco in prima persona, desidera investire per la riscoperta e la ripresa della tradizione, la valorizzazione delle richezze culturali ed enogastronomiche di cui è assai ricca l'Italia. Sono entrata da Mamma Fina, una graziosa gastronomia che è un angolo di buona cucina della tradizione calasettana, dove il comfort food inizia fin dall'accoglienza al cliente. La conduzione famigliare ci...
21. gennaio 2016
Questa sera ho voluto creare una nuova ricetta vegana. Come fa a chiamarsi risotto mari e monti se è vegano? Non stupitevi e non preoccupatevi... nessun pesce è stato cotto per questo piatto, che tuttavia è molto gustoso e sano.
05. gennaio 2016
Eccovi due proposte golose e nutrienti per affrontare con grinta l'inverno: grano saraceno con cavolini di Bruxelles accompagnato da tomini freschi conditi e lenticchie stufate; oppure un goloso bulgur ai funghi accompagnato da tofu saltato con semi di sesamo, cavolini di Bruxelles stufati con le patate e tomini freschi conditi.
01. dicembre 2015
Ora che inizia ad arrivare il freddo vi propongo un altro piatto della tradizione: polenta e baccalà come lo faceva (e lo fa ancora) mia nonna. Essendo d'origine istriana, per mia nonna il baccalà in realtà è lo stoccafisso, ma se aveste difficoltà a reperirlo potete usare anche il baccalà, avendo cura di eliminare la pelle del pesce, che nella versione sotto sale non è più utilizzabile (a meno che non amiate sapori eccessivamente forti).