Post con il tag: "(l'invitato speciale)"



19. maggio 2019
Ieri notte ho cotto a vapore un trancio di tonno, l'ho lasciato raffreddare per bene e poi oggi, dopo averne messo un po' in freezer, ne ho usato un po' per realizzare una golosa insalata come piatto unico per pranzo. E' stato un successo! Ci è piaciuta talmente tanto che ho deciso di scrivere questo post sul blog per non dimenticarmi gli ingredienti che ho usato, visto che l'ho inventata sul momento.
14. marzo 2019
L'idea di andare a vedere quest'azienda mi è venuta quando ho iniziato l'avventura dell'home schooling, o almeno questa era un'ottima scusa per andare a conoscere questa piccola realtà imprenditoriale virtuosa...
09. dicembre 2018
La loro arte affonda le radici nella tradizione, ma lascia anche spazio all'innovazione, al loro estro personale, dando vita a manufatti che permettono ad ogni acquirente di scegliere tra differenti disegni, colori e dimensioni, lasciandosi guidare dalla competenza e dalla creatività di queste donne. Vale davvero la pena di andare a far una visita al loro laboratorio! Troverte sicuramente il pezzo più adatto a voi o vi accorderete con le sorelle per farne ralizzare uno.
29. novembre 2018
Non ricordo esattamente quando ho visto il primo post di Ilaria su Facebook e nemmeno di che cosa trattasse, tuttavia ricordo d'aver riso di cuore e di aver voluto andare a cercare il suo profilo per provare a sapere qualcosa di più su quella mia omonima che sembrava avere molti punti in comune con il mio modo di affrontare la vita. Non sono una ragazzina, perciò, quando creo quello che potremmo definire un legame virtuale con delle persone attraverso un social, specie se la persona in...
13. novembre 2018
Oggi ho trovato delle cozze giganti e polpose, così ho pensato di preparare la fregula come piace a noi, senza pomodoro. Il procedimento è decisamente semplice e la resa ripaga sempre! Vi do le dosi che ho utilizzato io per cinque golosastri (quattro adulti e una bimba, che però ha parecchio appetito). Vi serviranno due "retine" di cozze (io in questo caso ho scelto le Nieddittas, ma essendo in Sardegna la scelta per me è decisamente più ampia rispetto a chi vive "in continente", per dirla...
11. agosto 2018
Quando torni quattro volte nel medesimo stand non è per la simpatia della signora ateniese, che comunque era davvero molto gradevole, ma perché ti mangeresti tutti quei meravigliosi triangolini di pasta fillo ripieni di feta, pepe e prezzemolo e per buon cuore nei confronti degli altri ti limiti a quattro!!! Sono molto impegnata ultimamente e le mie uscite sono limitate, ma ci tenevo a non perdermi questo festival ed ho persino preso i biglietti con un certo anticipo. Devo dire che, per...
28. giugno 2018
Quando Giuliana mi ha chiesto di scrivere qualche ricetta che fosse ispirata alla tradizione, ma che avesse un tocco personale, adatto ai tempi di oggi, mi sono subito chiesta da dove avrei potuto iniziare e quindi, per farmi ispirare, prima di tutto ho preso quattro uova fresche deposte in giornata dalle mie galline e ho iniziato a creare qualcosa, pensando alla mia bisnonna.
10. marzo 2018
Venerdì 9 marzo si è svolto l'ultimo degli "incontri con l'artista" nell'ambito della rassegna pittorica "Sottosopra. L'arte in libertà". Al caffè Italy di Carbonia un pubblico caloroso ha accolto con interesse il cambio delle ultime opere in mostra, in vista della tappa finale della rassegna: la collettiva di tutti gli artisti coinvolti che saranno presenti con le loro opere il 31 marzo in Bibblioteca a Carbonia, permettendo così al pubblico una visione d'insieme delle opere esposte...
21. febbraio 2018
Perchè scrivere un post sul mio blog descrivendo Federica Buccoli, un'altra blogger che si occupa di cucina? Perchè adoro il suo stile, la sua cucina e il suo approccio alla cucina della tradizione e sono stufa di vedere immagini pasticciate che vengono ostentate al pari dei piatti dei grandi chef, di cui scimmiottano l'estro, paragonandosi immeritatamente a chi fa questo mestiere che è prima di tutto una passione.
20. febbraio 2018
"Solo tramite lo scambio e l'incontro culturale si può creare una società migliore, infinitamente più bella ed anche più sicura". Maria Chiara Sini, organizzatrice del capodanno cinese 2018 a Cagliari.

Mostra altro