Torta di mele del Somerset

 

Una delle torte di mele che amo di più è la torta di mele del Somerset, che preparo seguendo la ricetta di Marguerite Patten. E' un dolce che mi piace rifare ogni volta che ho sotto mano delle buone mele, ma in effetti la versione migliore l'ho ottenuta pochi giorni fa con le mele golden, che quindi vi consiglio vivamente di scegliere se deciderete di cimentarvi con la preparazione di questa torta.

 

Eccovi gli ingredienti:

 

2-3 mele di media grandezza (considerate che una volta tolto il torsolo e sbucciate dovranno pesare 225g)

 

175g di zucchero di canna grezzo + 2-3 cucchiai extra per la copertura

 

1/2 cucchiaino di cannella macinata (io uso quella in polvere già pronta all'uso)

 

150g di burro (anche se Marguerite Patten propone la margarina come eventuale alternativa, vi prego evitate di sostituire il burro!)

 

225g di farina (io non uso mai la 00, quindi, anche se la ricetta originale la prevede, io uso la farina 0)

 

1 bustina di lievito in polvere

 

1 uovo

 

1 cucchiaio di latte (io uso quello di capra, specie quando lo trovo crudo)

 

 

 

Ungete d'olio e infarinate una teglia rotonda di 20cm di diametro oppure una quadrata di 18 cm di lato. Portate il forno a 180°.

 

Sbucciate le mele, levate i torsoli e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli (dei cubetti di circa 1,5 cm), mettetele in una ciotola e cospargetele con solo 25g dello zucchero che avrete pesato e la cannella. In una ciotola più capiente unite il burro alla farina (se la setacciate otterrete una torta più delicata) e al lievito. Mescolate fino ad ottenere un composto dall'aspetto simile al pangrattato, quindi aggiungete lo zucchero rimasto e le mele.

 

 

Lavorate energicamente l'impasto, aggiungete l'uovo e il latte, mescolando rapidamente fino ad ottenere una crema omogenea, che verserete quindi nella teglia aiutandovi con una spatola (raccoglie di più e meglio del cucchiaio di legno che invece era perfetto per mescolare energicamente l'impasto). Cospargete la superficie con qualche cucchiaio di zucchero (sempre bruno, mi raccomando) e cuocete nel forno per 1 ora e un quarto.

 

 

Dopo un'ora riducete la temperatura per evitare di cuocere troppo la superficie. Una volta sfornato lasciatelo raffreddare nella teglia per qualche minuto, quindi ponetelo con delicatezza su una gratella. Come tutte le torte di mele anche questa è migliore se servita tiepida.

 

Scrivi commento

Commenti: 0