Lo sgombro: un pesce da riscoprire e rivalutare.

Spesso si pensa erroneamente che lo sgombro offra poche possibilità e lo si relega a pesce di serie b. Niente di più falso! Con una rapida cottura in wok e, una volta pulito, condito a dovere può regalare sensazioni insperate.

Ecco che cosa vi occorre:

-3 sgombri di media grandezza

-1 spicchio d'aglio

-3 cm di radice di zenzero fresca

-1 ciuffetto di prezzemolo fresco

-1,5l di acqua

-1 presa di sale grosso integrale

-3/4 cucchiai di salsa di soia

 

Preparazione:

Eviscerate e mettete a cuocere gli sgombri in un brodino leggero ottenuto con l'acqua, un paio di cucchiai di salsa di soia, il sale e lo zenzero. Bastano pochi minuti, sennò le carni non restano compatte. Una volta cotti, scolateli e puliteli, quindi adagiateli su un piatto di portata e conditeli con un trito di prezzemolo e aglio e la salsa di soia rimasta. Sono ottimi anche freddi.  

 

Scrivi commento

Commenti: 0