Galletto ruspante alle mandorle in stile arabo per il mio "battesimo" della Barley BB6

Per il mio personale "battesimo" alla neonata Barley BB6 volevo preparare qualcosa di speciale cui abbinare la birra, così, dopo averla assaggiata, ho deciso di cimentarmi con questa mia versione di galletto in stile arabo, scegliendo uno dei miei migliori esemplari di Amrock. Il risultato è stato al di sopra di ogni più rosea aspettativa, grazie alla qualità eccellente delle materie prime, a partire dal gallo, allevato in quasi totale libertà e sacrificato con l'attenzione posta sul far sì che avesse a soffrire il meno possibile. La giovane BB6 ha dunque trovato il degno accompagnamento alla sua fresca schiuma, per la gioia dei commensali.

Ingredienti:

-1 galletto ruspante di 7/8 mesi (il mio pesava kg 2,596)

-1 mazzetto di prezzemolo fresco

-3 cipolle bianche

-1 spicchio d'aglio

-1 cm di zenzero fresco grattugiato

-1 presa di sale

-1 filo d'olio EVO

-un cucchiaino abbondante di miscela di spezie tritate (la mia contiene: coriandolo, cumino, curcumina, zenzero, pepe, finocchio, cumino nero, noce moscata, pepe a cubetti, agnocasto, cardamomo, cannella, foglia di alloro, chiodi di garofano)

-acqua

-150g di mandorle sgusciate

Preparazione:

Dopo aver lavato e asciugato il gallo, tagliatelo a pezzi e scottatelo velocemente in padella con un filo d'olio. Spostate la carne in una pentola di terracotta o di pietra (io ho usato una pentola di pietra ollare) con un filo d'olio, sale, il mix di spezie, le cipolle tritate insieme all'aglio e al prezzemolo, quindi coprite con l'acqua e fate cuocere lentamente a fiamma bassa. Se usate una pentola in pietra ricordatevi di aumentare i tempi di cottura, perchè sarà più lenta a scaldarsi rispetto a quella di terracotta. 

Una volta cotta la carne (basatevi sul peso del vostro gallo e la scelta della pentola, calcolando un minimo di un'ora fino ad un massimo di 3/4 d'ora e verificate la cottura: quando la carne i stacca facilmente dalle ossa è cotta al punto giusto), impiattate cospargendo ciascuna porzione con un po' delle mandorle che avrete tostato per alcuni minuti in padella e poi pestato grossolanamente a mortaio, irrorate con un po' del liquido di cottura (che se preferite potrete far restringere un po' in un pentolino a parte con un cucchiaino di agar agar o di maizena). Accompagnate questo gustoso piatto con un bicchiere di BB6 servita fresca, ma assolutamente non ghiacciata. 

Un consiglio:

Se non volete usare il mix di spezie perchè temete che siano sapori troppo forti per il vostro palato o più banalmente avete difficoltà a trovarlo, potete sostituirlo con un pizzico di pepe bianco, ma non eliminate lo zenzero fresco!

Scrivi commento

Commenti: 0