Birrificio Rubiu: un altro modo di vivere la birra artigianale di qualità.

 

Eccomi di nuovo a scrivere un articolo condiviso con l'invitatospeciale.

La storia di questo birrificio nasce dalla decisione di tre giovani coraggiosi che, in tempi in cui le birre artigianali non avevano ancora l'eco odierna, si sono messi in gioco ed hanno realizzato il loro progetto. Fin da subito hanno scelto di puntare sulla qualità. Dopo studi attenti, prove, tentativi e assaggi nascono le prime birre, poi il grande passo del primo birrificio con annesso brew pub. Subito un premio prestigioso con la birra Flavia. E qui mi fermo un momento, perchè proprio in questo connubio di birra e cibo di qualità, serviti in un ambiente curato nei minimi dettagli sta la differenza.

 

Fin dagli esordi in Viale Trento, a Sant'Antioco, sull'omonima isola sarda, infatti, i tre soci sono stati in grado di creare un marchio che si sposava benissimo col territorio circostante (scelta di nomi legati alla loro terra per le birre, immagini evocative alle pareti, ottimi prodotti del territorio utilizzati nella preparazione delle pizze e dei dolci scelti per accompagnare le loro birre), ma evolvendo sempre, di anno in anno, stando al passo con i tempi e le nuove esigenze del pubblico, sono usciti da una dimensione prettamente territoriale, pur restando comunque molto legati alle loro origini. Il nuovo birrificio, attorno al quale si sviluppa il brew pub di Sant'Antioco (il locale sorge infatti sopra il birrificio, che è in parte visibile dai clienti) e la nuova pizzeria brew pub Levante, realizzata come una sorta di filiale cagliaritana, rendono bene l'idea di questo loro salto in avanti. Da sempre hanno privilegiato i clienti del territorio, mettendo a disposizione ogni loro birra alla spina, specialmente le stagionali (l'estiva Margine rosso e la natalizia Centesima), inizialmente anche per ragioni di portata limitata dell'impianto. Una volta deciso di spostarsi da Viale Trento e di avvalersi di un impianto molto più grande, tuttavia, hanno dato comunque la precedenza alla birra alla spina, da gustare con gli amici e i clienti.

 

Una realtà molto particolare quella creata da questi ragazzi, che in pochi anni hanno saputo fondere tradizione, gusto e innovazione dando origine ad un marchio vincente. La loro pizzeria, con la scelta di prodotti di alta qualità al 90% sardi, le farine biologiche macinate a pietra e un'ambientazione curata nei minimi dettagli, tale da non stonare in nessuna città europea, è parte caratteririzzante del loro modo di essere birrificio. In quest'ottica non ci si stupisce dei riconoscimenti avuti dal Gambero Rosso, che, insieme ai premi italiani e stranieri vinti dalle birre, danno lustro ad un'impresa che merita il successo, in quanto ogni conquista è frutto di un lavoro e di una ricerca minuziosa. Aperti alla collaborazione (non è vero che tutti i sardi non sanno fare squadra!) hanno scelto di servire anche altre birre, di caratteristiche differenti da quelle da loro prodotte. Ad esempio, oltre all'ottima Moresca, con la quale Tiziana ha saputo creare un dolce appagante che porta il nome della birra con cui è creato, la Torta Moresca appunto, potrete trovare delle Barley o delle Baldin da abbinare all'ottima scelta di dolci.

 

L'attenzione al fermento culturale del territorio sardo e italiano porta Rubiu a partecipare ad eventi legati al mondo della birra e non solo. Dal 9 all'11 dicembre 2016 a Cagliari si svolgerà Dipinta "dove la birra incontra l'arte", un interessante festival in cui potrete assaggiare ottime birre artigianali, tra cui saranno presenti anche le Rubiu, gustosi piatti che spaziano dallo street food a scelte più sofisticate, ammirando opere di artisti sardi "nel segno dell'arte figurativa e birraia".

 

E' venuto il momento di conoscere questa eccellenza sarda! Per chi non avesse dimestichezza col sardo e non sapesse che cosa significa Rubiu, eccovi la spiegazione data dai tre soci fondatori:

RUBIU, agg. [ròsso] 1. birrificio artigianale nato nel 2009 situato nell’isola di Sant’Antioco, sud-ovest della Sardegna; 2. sinonimo di birra non filtrata, non pastorizzata, senza conservanti, stabilizzanti o additivi aggiunti; 3. locale con pizzeria e ampia scelta di prodotti locali; 4. moto a luogo, utilizzato ogni qualvolta si voglia passare una bella serata in compagnia.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0