golosità "sardofrancese"

Questa sera mi sono concessa un piccolo peccato di gola "sardofrancese", unendo la cremosità del camembert alla croccantezza della frutta secca con un nettare che sembra nato apposta: la birra Barley "Zagara".

ingredienti

-1 camembert

- 4/5 noci

-4/5 mandorle

-4/5 anacardi

-2/3 arachidi

- 2/3 nocciole

-1/2 albicocche secche

una spruzzata di Zagara Barley

preparazione

Rivestite il contenitore in legno del camembert con della stagnola, quindi appoggiatevi la parte inferiore del formaggio tagliato a metà e svuotate un po' l'interno rimuovendo qualche cucchiaino di formaggio, abbastanza per potervi versare la frutta secca che avrete provveduto a pestare in un pestello. Tagliate a pezzetti anche le albicocche e, dopo aver versato un po' di birra, ricomponete il formaggio riposizionando la parte superiore e copritela con la parte superiore in legno rivestita di stagnola. Avvolgete il tutto in un altro foglio di stagnola e infornate a forno caldo per 10-15 minuti (oppure mettete il vostro "pacchetto" sulle braci).

Sfornate (o togliete dalle braci) e servite con delle fette di pane tostato con cui andrete a raccogliere la crema fumante.

un consiglio

Questa crema molto profumata e assai saporita è ottima servita con patate e zucca al forno.

Scrivi commento

Commenti: 0