pranzetto anti caldo 100% vegan

Con questo caldo un pranzetto vegan è proprio quello che ci vuole! E allora... tutti in cucina che si comincia! Oggi vi propongo la ricetta degli anacardi al curry.

ingredienti

3-4cm di curcuma fresca

2-3cm di zenzero

3-4 spicchi d'aglio

2 cipolle

8 peperoni piccoli verdi del tipo friggitelli

cannella in polvere q.b.

curry q.b.

olio di cocco q.b.

salsa di soia q.b.

acqua q.b.

una manciata generosa di anacardi

preparazione

Iniziate col pulire ed affettare finemente l'aglio, la curcuma, lo zenzero e le cipolle, quindi mettetele nel wok a rosolare con un filo di olio di cocco.

Tagliate quindi a listarelle sottili i peperoni che avrete pulito e lavato e versateli anch'essi nel wok. Aggiungete il resto delle spezie, gli anacardi e la salsa di soia, rigirate o fate saltare (a seconda di come vi trovate meglio) quindi aggiungete l'acqua e coprite lasciando sobbollire per almeno 20 minuti. Gli anacardi dovranno risultare morbidi. Aggiungete acqua e regolate di sale (o aggiungete alla bisogna altra salsa di soia) qualora i peperoni dovessero iniziare ad attaccarsi.

Oltre ad essere una meravigliosa spezia ed un grande alleato della salute, la curcuma macchia, quindi ricordatevi di pulire in fretta il vostro coltello e le vostre mani, se non volete ritrovarveli colorati del suo inconfondibile giallo acceso.

consiglio

Potreste servire gli anacardi con del semplice riso basmathi oppure, come ho fatto io oggi, con del riso integrale misto ad orzo (preparato con mix di funghi porcini e champignon) e delle carote crude condite con olio EVO, acidulato di umeboshi e santoreggia essiccata.

Scrivi commento

Commenti: 0