Shanghai

 Lividi volti corrono
affamati di gioia
in un inferno festoso.

Il nuovo non sempre e' bello
il vecchio traspare
come inchiostro simpatico
dagli errori moderni

eretti sulle sue rovine.

 

Zombie vagano

alla ricerca di un sè inesistente

frutto del marketing

di implacabili mostri.

 

Cagnolini vezzosi

gatti impauriti o troppo seri

uccellini imperterriti cinguettano.

 

Fiori sbocciano ancora

e ancora

l'acqua scorre o ribolle

riflette tanti soli e tante lune

e scorre o sogna di scorrere...

 

... sulle paure e le piccole gioie d'ogni giorno

sui panni stesi ovunque

sull'anima che vaga

cercandosi, perdendosi

per rinascere a se stessa.

 

 da Piume al vento - Ilaria Fioranti

Scrivi commento

Commenti: 0